filosofia di vita

San Valentino Paleo

san valentino paleo

 

Perché farsi mancare un dolce a San Valentino da dividere con chi vogliamo?? Questa festa non è forse un pretesto per ri-innamorarsi del mondo??

INGREDIENTI per due persone o meglio per due coppe:

Per la crema alle rosaceae:

  • 70 gr mandorle;
  • 200 ml acqua;
  • un cucchiaio di petali di rose, meglio se di Rosa damascena;
  • 1/2 cucchiaino di agar agar;
  • ½ stecca di vaniglia;
  • 40 gr di miele di acacia;

Per 4 grandi biscotti a cuore:

  • 20 gr farina di mandorle (potete usare quelle avanzate dal latte!!);
  • 30 gr. di nocciole tagliate grossolanamente;
  • 1 uovo;
  • 2 cucchiai di miele millefiori;
  • 2 cucchiai di cacao amaro;
  • 10 gr. di cocco grattugiato.

Facoltativi per decorare: crema di nocciole o di mandorle e gocce di cioccolato fondente.

Procedimento:

In una ciotola mettere a bagno le mandorle con l’acqua per almeno un’ora.

Passato questo tempo frullare il tutto e separare tramite un filtro il latte dalla farina.

In un tegamino versale il latte ottenuto, scaldarlo e lasciare in infusione per qualche minuto i petali profumatissimi della damascena.

Filtrare, rimettere il latte nel tegamino e aggiungerci e restanti ingredienti e cioè la vaniglia, il miele e l’agar agar. Mischiare e portare a ebollizione per un paio di minuti fino a che non si raddensi.

Versare la crema nelle coppette e lasciare raffreddare.

Nel frattempo prendere una ciotola e mettere la farina di mandorle, le nocciole, il cacao, il cocco, l’uovo e il miele. Mischiare per ottenere un composto abbastanza solido.

Scaldare il forno a 180°. Con l’impasto preparare le forme del cuore su una teglia aiutandosi con dei coppapasta e ricordandosi di fare dei buchini nella parte superiore.

Infornare per 15 minuti ca. Prima di decorare i biscotti lasciarli raffreddare, spalmarci uno strato fine di crema di nocciole o di mandorle e attaccarci le gocce o le scaglie di cioccolato fondente!

Prima di servire, fate passare un bel nastro rosso dentro ai buchini dei due cuori, inzuppateli nella crema, legate il nastro a formare un fiocco.

Godetevi il vostro San Valentino… paleo!!

Nessun commento ancora

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>