filosofia di vita

Paleo Day

PALEO DAY

Lo scorso 8 agosto, si è tenuto il primo Paleo Day presso ValdericArte nelle Marche.

Ma che cos’è il Paleo Day? Ve lo spieghiamo.

Un’occasione per immergersi nel paleolitico quando i “cacciatori-raccoglitori” si aggiravano per i nostri appennini. Un’iniziativa per calarci nella storia, in quello che era lo stile di vita paleolitico e per “toccare con mano” le loro invenzioni.

L’evento è stato suddiviso in vari momenti.

Ovviamente prima di tutto c’è stato il benvenuto: in questo caso uno smoothie fatto con frutta e verdura fresca servito in bicchieri di bambù!

Poi, dalle montagne è sceso UTUNTU (Matteo Diamantini nella vita moderna) in costumi “preistorici” e dalla sua assistente archeologa (Cecilia Paciaroni) che traduceva ciò che il primitivo ha iniziato a raccontarci: storia e usi e costumi.

 

Utonto 1

Matteo e Cecilia sono i curatori di una sezione del museo archeologico di San Severino Marche e ideatori del progetto culturale “La storia toccata con mano“.

Subito dopo è arrivato il momento della passeggiata lungo sentieri, corsi d’acqua, cascatelle e sorgenti alla ricerca delle risorse del bosco accompagnati dalla nostra speciale “guida preistorica“.

nel bosco 2

La spedizione è stata caratterizzata dalla ricerca, riconoscimento e raccolta di materiali quali selci, ossa, legni, fibre vegetali, risorse alimentari e piante officinali utili alla realizzazione delle dimostrazioni.

Al rientro “l’uomo delle caverne” ci ha condotto al suo accampamento e ha iniziato una serie di dimostrazioni con attrezzi preistorici come raschiatoio, bulino, trapano a volano, selce, arco…

prato del paleo day     immagini paleo day utonto

Poi è arrivata la volta dei laboratori con la preparazione dei pigmenti naturali per la pittura rupestre su pelle e in seguito la modellazione dell’argilla per la realizzazione di vasellame e veneri steatopigie preistoriche.

Verso sera è arrivato il tempo di avvicinarsi al buffet-barbecue realizzato in collaborazione con crumbs-on-travel e tutto rigorosamente paleo svoltosi nel giardino riscaldato dalla soffusa luce di torce e candele.

Ecco il menù realizzato con ingredienti freschi senza conservanti né zuccheri aggiunti, né latticini, né cereali come da “dieta paleo”:

menù paleo day

Lo riscriviamo: verdurine dell’orto in pinzimonio, uova ripiene con erbe aromatiche, crackers con farine alternative, vellutata di erbe spontanee miste, insalata di erbe e fiori, salse aromatizzate, spiedini di carne, spiedini vegetariani, lemon bars, chocolate cake e come bevande: sangria di alcea, acqua e vino.

Poi c’è stata la suggestiva spiegazione delle tecniche per l’accensione del fuoco e infine lo spettacolare rituale “magico” del fuoco sacro e poi…. tutti attorno al falò fino a tardi!

accensione

Avete mai partecipato ad un Paleo Day??

Ne rifaremo altri qui a ValdericArte, oltre a tanti altri sorprendenti eventi!

Keep in touch!

Nessun commento ancora

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>