filosofia di vita

Area Soci

CHI SONO I SOCI

Possono essere Soci dell’Associazione le persone fisiche, senza limitazioni di età, cittadinanza, residenza, sesso, genere, religione, stato civile o altre analoghe limitazioni, le persone giuridiche, gli enti, le associazioni, i gruppi, le comunità e le cooperative.

I Soci cooperano con l’Associazione, a qualsiasi livello, ciascuno secondo la propria potenzialità e professionalità, per lo sviluppo dell’Associazione, la diffusione della “Carta Paleo” e, più in generale, il raggiungimento dei fini statutari.

CATEGORIE DI SOCI

SOCI FONDATORI

Sono Soci fondatori  coloro che hanno sottoscritto l’Atto Costitutivo e lo Statuto dell’Associazione.

SOCI SOSTENITORI

Sono Soci sostenitori coloro che si impegnano a versare una quota minima associativa, stabilita dal Consiglio Direttivo, che dà il diritto a essere informati e invitati a tutte le iniziative promosse nel corso dell’anno dall’Associazione (giornate conviviali, degustazioni cibi Paleo, eventi culturali e di approfondimento della filosofia Paleo, ecc). La sottoscrizione della “Carta Paleo” è facoltativa.

SOCI EFFETTIVI

Sono Soci effettivi coloro che, mediante richiesta scritta al Consiglio Direttivo, si impegnano a uniformarsi al presente Statuto, alla “Carta Paleo”, che deve essere accettata e sottoscritta senza riserve, alle disposizioni impartite dagli organi sociali e a versare la speciale quota associativa, stabilita dal Consiglio Direttivo. La sottoscrizione della “Carta Paleo”, insieme all’accettazione dello statuto e al  versamento della quota annuale, è  un requisito formale obbligatorio della richiesta di ammissione, che comunque deve essere valutata dal Consiglio Direttivo.

SOCI ONORARI

Sono Soci onorari coloro che, pur non partecipando attivamente alla vita interna dell’associazione, intendono tuttavia appoggiarne lo spirito e le finalità, attraverso particolari e significativi servizi, donazioni, lasciti, e finanziamenti a titolo gratuito o a fondo perduto per incrementare l’attività dell’Associazione.

L’ammissione di tutti i Soci è rimessa al giudizio insindacabile del Consiglio Direttivo, senza obbligo di motivazione espressa. Il rifiuto del Consiglio Direttivo nei confronti del nuovo Socio comporta la restituzione della quota eventualmente versata.

Nessun commento ancora

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>